guadagnare soldi da casa

Guadagnare soldi da casa: raggiungere la sicurezza finanziaria senza lasciare il proprio salotto

Guadagnare soldi da casa è già realtà per molti, ma ancora un sogno per tanti, troppi.

Il motivo è semplice: c’è troppa disinformazione a riguardo.

Eppure non dovrebbe essere difficile capire che grazie a internet fare soldi da casa è tutt’altro che difficile, anche per chi ha poca esperienza nel settore.

In un modo o nell’altro tutti siamo già coinvolti in quella che gli esperti chiamano economia digitale, un nuovo fronte economico che nasce e cresce esclusivamente online.

Ogni volta che facciamo acquisti dal nostro e-commerce preferito, ad esempio, stiamo permettendo a molte persone di guadagnare da casa.

Non mi riferisco solo al venditore vero e proprio, la cui natura di commerciante resta più o meno invariata, che sia online o offline.

Tante altre figure hanno costruito la propria sicurezza finanziaria sulle vendite che avvengono grazie a internet.

Solo in Italia avvengono milioni e milioni di transazioni al giorno, in grado di muovere flussi di denaro già enormi (si parla di decine di miliardi di euro) e che continueranno a crescere nei prossimi anni.

Per guadagnare online da casa non basta far altro che ritagliarsi il proprio posto in questo fiorente mercato.

In questa guida ti darò qualche dritta su come come lavorare da casa e guadagnare soldi.

Il verbo lavorare non è casuale: ti introdurrò un metodo che richiede impegno e lavoro, non la promessa di trovare la strada per El Dorado.

Non è nel mio stile fare promesse che non sono in grado di mantenere e, del resto, se sono delle dolci promesse che stai cercando, troverai tantissimi altri maestri (o presunti tali) pronti ad accontentarti.

Il mio obiettivo è darti tutte le indicazioni chiave per istradarti al meglio, risolvendo al tempo stesso i tuoi dubbi su come guadagnare soldi da casa.

Non preoccuparti, partiremo dalle basi e, comunque, in questa guida non sarà affrontato nulla di avanzato o difficile da capire.

Ci saranno delle dritte adatte a tutte, con un occhio di riguardo verso i principianti.

Guadagnare soldi da casa: entriamo nel dettaglio

Il denaro si muove su internet sotto diverse forme.

Operazioni bancarie, investimenti, ma anche e soprattutto commercio.

Formalizziamo meglio la cosa: molto denaro circola in rete grazie alla vendita di beni e servizi.

Il commercio online permette di acquistare prodotti di ogni tipo, sfruttando policy sempre più convenienti e che includono servizi a tutela del consumatore come il reso e le spedizioni gratuite.

Non sono solo prodotti reali, tangibili ad essere acquistati ogni giorno, ma anche abbonamenti a piattaforme di streaming, acquisti di licenze di software, e molto altro ancora.

L’offerta è veramente sterminata.

C’è un business che permette di inserirsi in molte di queste transazioni e di sfruttarle per ottenere un proprio guadagno personale.

guadagnare soldi da casa

Questo business è l’Affiliate Marketing, un sistema sempre più utilizzato per guadagnare da casa con internet.

È un po’ la rivelazione del momento anche se, ad essere onesti, si basa su principi e soluzioni ampiamente collaudati.

Questa sua doppia natura, moderna (perché legata al commercio digitale) e tradizionale (perché basata sul sistema delle affiliazioni, presente praticamente da sempre nella storia dell’uomo), lo rende un business di successo nell’immediato e destinato a durare ancora a lungo.

Quanto a lungo? Impossibile dirlo, ma è opinione comune che il marketing in affiliazione esisterà finché esisterà internet, e probabilmente sarà anche in grado di sopravvivergli.

Certo, ci saranno delle variazioni negli anni, ma adattarsi e sfruttarle a proprio vantaggio è alla base del successo.

È un po’ il mantra del mio corso ROIBOOK|M, che pone sempre l’accento sull’importanza dello studio e del continuare a migliorarsi nel tempo.

Corso che, non a caso, parla proprio di Affiliate Marketing: se ti sei interessato all’argomento, è probabile che tu ne abbia già sentito parlare.

Se per guadagnare da casa online serve un intero corso, cosa posso dirti in questa semplice e (abbastanza) breve guida?

Posso darti un’infarinatura generale, cosa che avverrà già nel prossimo paragrafo, dove avremo modo di approfondire meglio il discorso Affiliate e studiarne tutte le dinamiche.

Posso inoltre darti dei suggerimenti generali, indispensabili per chi si approccia per la prima volta ai business online.

C’è tempo per fare tutto, non temere, ma meglio non indugiare oltre.

Entriamo nel vivo del come guadagnare da casa.

Come fare soldi su internet da casa con l’Affiliate Marketing

Affiliate Marketing significa lavorare e guadagnare in affiliazione.

Significa cioè creare delle partnership che ci permettano di avere a fine mese delle entrate il quanto più possibile elevate e stabili.

Non è quindi un sistema per guadagni extra da casa, quanto un vero e proprio lavoro che può permettere di trovare la svolta per la propria carriera lavorativa e, parallelamente, il proprio stile di vita.

Un business stabile, con ampi margini di profitto e che non richiede particolari risorse per iniziare a guadagnare.

Certamente non la gallina dalle uova d’oro che cercano in molti: con l’Affiliate c’è, soprattutto inizialmente, da lavorare, perché di un lavoro si tratta.

Del resto non si può guadagnare da casa onestamente senza dover prima lavorare.

Il punto è ottimizzare il proprio tempo, ottenendo il massimo guadagno con la minima spesa possibile.

Eludere quel sistema che ci viene proposto sin da bambini come l’unico possibile, quello della paga oraria.

Un sistema che rende impossibile accumulare ricchezza attivamente e che distrugge lo spirito imprenditoriale presente in tantissime persone.

L’affiliate permette di farlo, grazie a delle dinamiche che ora vedremo.

Partiamo dalle basi: chi fa Affiliate Marketing viene chiamato affiliato o marketer.

La sua posizione naturale, facendo un paragone con il calcio, è il centrocampo.

Riceve palla dalla difesa e, impostando il gioco, crea l’occasione per l’attaccante di fare goal.

guadagnare soldi da casa

A guadagnarci, quando si segna, è tutta la squadra.

Ma se l’affiliato è il centrocampista, chi sono i difensori e gli attaccanti?

Alle spalle dell’affiliato c’è un’azienda o un marchio che possono mettersi in collegamento con lui o con contatti diretti o attraverso apposite piattaforme (chiamati network di affiliazione).

La palla che passano al marketer è fatta di prodotti che devono essere venduti.

A differenza del calcio, però, l’affiliato non riceve fisicamente questi prodotti come il centrocampista riceve la palla.

Riceve solo la richiesta di doverne vendere il più possibile: continuando il paragone, gli viene richiesto di passare il maggior numero di palloni all’attacco per arrivare a rete.

Gli attaccanti sono i consumatori finali, i clienti, che grazie alla mediazione del marketer vengono a conoscenza di prodotti e promozioni a loro altrimenti ignote.

Tutto chiaro, no?

A operazione conclusa tutti hanno il loro guadagno.

L’azienda riesce a vendere dei prodotti in un numero maggiore rispetto a quanto non saprebbe fare da sola, sfruttando la diffusione capillare degli affiliati.

Il cliente scopre prodotti adatti alle sue esigenze (concetto di nicchia, parleremo anche di questo) e riesce ad acquistarli a un prezzo vantaggioso.

L’affiliato riceve come ricompensa una percentuale dei ricavi realizzati dal venditore.

Tutto qui, non c’è altro.

O meglio, ci sarebbero tante piccole sfumature e meccanismi di cui parlare, ma questi non riguardano il nocciolo della questione.

L’Affiliate, nella sua forma più intima e semplice, non è altro che questo.

Lavorare in partnership per ottenere dei guadagni.

Perché proprio l’Affiliate?

L’Affiliate Marketing rientra tra quelle idee per guadagnare da casa talmente semplici da far pensare: perché ha così tanto successo?

Purtroppo anche in questo siamo stati abituati male.

Siamo stati portati a credere sin da bambini che le cose complesse siano quelle di maggior successo.

In realtà la semplicità di un business è spesso la sua forza.

Nel caso del marketing in affiliazione tutto è molto semplice e chiaro, a partire dall’idea di fondo che non si discosta tanto dall’idea stessa di pubblicità.

Un’azienda per far conoscere i propri prodotti investe enormi cifre in campagne pubblicitarie.

Queste spese rientrano tra i costi del marketing, che a volte superano i costi stessi di produzione e distribuzione del prodotto.

In un certo senso anche l’affiliate è una forma di promozione, ma con un grosso vantaggio per l’azienda.

Poiché il guadagno dell’affiliato dipende dalla sua capacità di far concludere delle transazioni, c’è molta più motivazione ad aumentare le vendite rispetto ad un sistema pubblicitario tradizionale.

Questo quindi è il vantaggio di chi offre il prodotto e cerca un affiliato, e cioè avere pubblicità a buon prezzo e ad altissima efficacia.

I vantaggi, però, sono anche per l’affiliato.

Vantaggi, al plurale, perché sono veramente tanti.

Il fatto stesso che l’affiliato guadagni in base alle vendite concluse è collegato a una prima interessante caratteristica di questo business.

Non c’è un limite a quanto è possibile guadagnare.

I migliori marketer vendono decine di migliaia di prodotti al giorno, guadagnando in un giorno cifre che corrispondo ad anni di lavoro tradizionale.

Non è un’iperbole, ma pura matematica.

Talvolta basta indovinare un prodotto di successo per generare un flusso di entrate dal volume incredibile, grazie a decine o centinaia di vendite concluse ogni ora in tutto il mondo.

Come dice chi è pratico di questo mondo, tutto sta nel trovare una nicchia.

Una porzione del mercato in cui inserirsi e in cui concludere i propri affari, ottenendo in poco tempo un riscontro di vendita oltre ogni aspettativa.

Del resto non c’è neppure un limite al numero di partnership che un affiliato può stringere.

Moltiplicando tutti questi fattori tra loro il risultato è uno solo.

Con la giusta strategia una singola persona può muovere migliaia di euro in pochissimo tempo e con una facilità disarmante.

Di queste strategie si parla nel corso ROIBOOK|M, dove vengono presentati anche altri vantaggi del marketing in affiliazione.

Uno di questi è proprio il nocciolo del nostro articolo.

L’affiliato guadagna da casa o da qualsiasi luogo desideri.

Gli bastano un computer e una connessione ad internet per gestire il proprio business, senza orari da rispettare e senza dover dare la sua presenza in un ufficio.

Una vera e propria indipendenza lavorativa, ottenibile anche con un capitale estremamente basso.

Sì perchè l’affiliate, a differenza di altri modi per guadagnare con internet da casa, non richiede nessun particolare investimento iniziale.

Gli stessi prodotti che l’affiliato vende, come ti accennavo qualche paragrafo fa, non diventano fisicamente suoi.

Non deve anticipare il loro costo d’acquisto, non deve avere un luogo fisico in cui stiparli.

La sua mediazione tra le parti avviene esclusivamente online, grazie a un sistema che gli permette di mettere in collegamento diretto il cliente con il venditore.

Non avrà grattacapi sulle consegne in ritardo o sulle lamentele per un prodotto che non rispecchia le aspettative del compratore.

Semplicemente, non dovrà mettere in gioco il suo denaro in un’attività che rischia di portarlo in perdita.

Conclusioni

Guadagnare lavorando da casa sarà sempre più la normalità nei prossimi anni.

Tantissimi lavori si sono già spostati online, con la possibilità di offrire la propria attività da remoto.

Online sono anche i principali business del momento, in grado di sfruttare internet a proprio vantaggio per accedere a una platea di potenziali clienti poco meno che infinita.

L’aspetto positivo e quasi divertente della cosa è che internet non ha neppure espresso ancora tutto il suo potenziale.

Siamo appena all’inizio di una vera e propria rivoluzione del mercato che caratterizzerà inevitabilmente il nostro secolo.

Questa è la grande bellezza dell’Affiliate Marketing.

Apre le porte a noi tutti, persone comuni, su un mondo ancora in gran parte inesplorato e ricco di opportunità a portata di mano per chi sa coglierle.

Non è l’unico business possibile, ma per molti versi è senza dubbio il migliore.

Merita una possibilità, ma anche più di una.

Se sei un principiante e ti stai interessando ai business online, sarebbe un errore imperdonabile non prendere in considerazione questa opportunità.

Pensaci bene, spesso la svolta è più vicino di quanto non ci si aspetti.

Articoli simili