Business Online: come avviarne uno e diventare imprenditore digitale

business online
business online

Business Online: come avviarne uno e diventare imprenditore digitale

Facebook
WhatsApp
Telegram

Che il mondo del lavoro si sarebbe sempre più orientato verso i Business Online era prevedibile già da tempo.

Un po’ tutti abbiamo intuito, chi prima e chi dopo, che Internet si sarebbe legato indissolubilmente anche ad aspetti della nostra vita, come il lavoro, che inizialmente non ne facevano parte.

Non è una cosa che deve spaventarci.

Come spesso accade, la paura è legata soprattutto alla scarsa conoscenza.

La soluzione è semplice: informarsi.

Non ci sono mostri che vogliono divorarci, ma opportunità che, se colte, possono cambiare la nostra vita in meglio.

In questo articolo voglio farti una panoramica sui business online: voglio spiegarti cosa sono, che caratteristiche hanno, ma anche come si legano ad una figura, quella dell’imprenditore digitale, che è sempre più richiesta dal mercato.

Nulla di difficile, posso assicurartelo.

Vedila pure come una chiacchierata tra amici (lo prometto, cercherò di essere il più piacevole possibile), che ha un grosso vantaggio rispetto a qualsiasi altra chiacchierata: aprirti le porte di un mondo di cui tutti faremo parte e che sa ripagare ampiamente chi impara a sfruttarlo con il giusto tempismo.

Che cos’è un Business Online

Quella dei business online è una vera e propria categoria.

Non si tratta di un unico tipo di attività, ma di un insieme di opportunità di guadagno che internet mette a nostra disposizione.

Possono essere veramente molto diverse tra loro.

Un esempio di business online è quello rappresentato dall’e-commerce, cioè dal commercio digitale.

È un buon primo esempio perché condivide molte caratteristiche con l’imprenditoria più tradizionale, quella che riguarda la vendita di beni e servizi.

Il tutto, ovviamente, sfruttando il vantaggio di poter far conoscere e vendere il proprio prodotto a una platea enorme di potenziali acquirenti, più grande di qualsiasi altro pubblico tradizionale.

Pensa ai colossi del settore che ogni giorno muovono merce per centinaia di miliardi di dollari.

Pensa anche alle tante piccole medie imprese che, grazie ad internet, hanno aumentato a dismisura il numero di ordini ricevuti.

Questo è solo un esempio di business on line e, a dirla tutta, nemmeno uno dei più interessanti.

Il web permette di aprire business online molto più semplici da gestire, con meno costi iniziali e che non necessitano di alcuna conoscenza pregressa.

Sono questi quelli che ci interessano di più.

Ti faccio un nome fra tanti: Affiliate Marketing.

Anche detto marketing in affiliazione, è uno dei sistemi di guadagno online più popolari del momento, proprio perché semplice e alla portata di tutti.

Per molti, me compreso, è il miglior business online per i principianti.

Consiste nel promuovere e vendere prodotti o servizi, e di ricevere una percentuale sulla vendita per ogni transazione conclusa.

Il principio base è questo, poi certo ci sono delle strategie e degli strumenti che ti permettono di farlo al meglio, ma non è questo di cui voglio parlarti.

Se sei interessato all’argomento, ti rimando al mio nuovo corso sull’Affiliate Marketing ROIBOOK NRG, che si è già imposto come uno dei punti di riferimento di questo settore in Italia.

In questo articolo, invece, voglio continuare a parlarti dei business digitali e delle loro caratteristiche.

Ti consiglierò anche come fare business online in modo sicuro, ma prima ti faccio una breve panoramica sui vantaggi che offrono.

Vantaggi dei Business Online

I business su internet offrono dei vantaggi non da poco rispetto a quelli classici, che li rendono più appetibili soprattutto, come vedremo tra poco, per chi muove i primi passi nell’imprenditoria.

Spese iniziali minime

Parliamoci chiaro, quello che quasi sempre frena una persona dall’avviare un business sono le spese iniziali da sostenere.

Un’attività tradizionale ha dei costi che è impossibile abbattere: basti pensare a quelli legati al locale che verrà utilizzato.

Che sia un ufficio, un magazzino o un ristorante poco importa: comporterà delle uscite non di poco conto.

L’affitto, ad esempio, ma anche qualora tu ne sia già il proprietario non mancheranno tasse da pagare, bollette ed oneri vari.

Una fetta importante dei tuoi guadagni servirà a coprire queste spese.

E stiamo parlando del solo locale!

Vanno poi aggiunti i costi del personale (difficilmente potrai fare tutto da solo), ma anche quelli che dovrai affrontare per acquistare attrezzatura e merce.

Cambiano in base al tipo di attività, è vero, ma in ogni caso per partire avrai bisogno di un budget nell’ordine delle decine di migliaia di euro.

Per avviare un business online non serve niente di tutto questo.

Alcuni sistemi ti permettono addirittura di partire da 0, con qualche difficoltà iniziale in più.

Se anche optassi per i metodi dall’avvio più semplice, le spese che ti troveresti davanti sono enormemente inferiori a quelle necessarie per avviare un’attività fisica, praticamente irrisorie.

È anche per questo che sono soprattutto i più giovani a scegliere gli online business, rassicurati da un investimento iniziale alla portata di tutti.

Scalabilità del business

C’è un altro vantaggio dei business online strettamente legato ai bassi costi di avvio e di gestione: la scalabilità.

Se questo termine di giunge nuovo non temere, non è nulla di complesso.

Un business si dice scalabile se può essere ingrandito senza dover, di pari passo, aumentare le spese.

Presta un attimo particolare attenzione a questo concetto.

Scalabile non significa che può essere espanso senza nessun costo ulteriore, ma che l’aumento delle spese è inferiore all’aumento delle entrate.

In parole povere, permette di guadagnare molto di più investendo poco di più.

business online

Se ancora non ti è chiaro cosa intendo dire, ho un esempio per te.

Quando un imprenditore tradizionale vuole ampliare il proprio giro di affari deve sostenere delle spese notevoli.

Assumere nuovo personale, acquistare nuove attrezzature, aprire una nuova sede.

In ballo ci sono cifre importanti ed è per questo che molti, pur intuendo che c’è spazio per allargarsi, preferiscono non rischiare e mantenere la situazione invariata.

Con i business online la questione è molto più semplice.

Sono estremamente “scalabili” e ciò significa che, quando avrai imboccato la strada giusta, ti basterà reinvestire un minimo per avere un ritorno economico di grande portata.

È una caratteristica peculiare delle attività che si svolgono online.

Una cifra minima, se spesa nel modo giusto nel momento giusto, può avere la capacità di raddoppiare, triplicare, addirittura decuplicare i guadagni.

Non è una cosa da poco: un business scalabile è un business che permette di rivoluzionare in pochissimo tempo la propria condizione economica.

Quando senti parlare di imperi creati dal nulla grazie all’attività online, sappi che non ti stanno raccontando bugie.

Certo, non tutti ci riescono, ma ciò non toglie che questo tipo di business offrano possibilità mai viste fino ad oggi.

E se ancora non sei convinto, pensa ai tanti influencer che dal nulla si sono creati un’identità online, un brand e un giro di affari enorme.

Anche questo è business online.

Meno vincoli

Dopo aver guidato migliaia di studenti in tutta Italia, posso dirtelo per esperienza: molti di quelli che vogliono creare business online prendono questa decisione non tanto per una questione economica, quanto di libertà.

Potrei farti tanti esempi di persone che partivano da una condizione finanziaria ottima, ma che comunque non erano soddisfatti della propria situazione lavorativa.

Un buono, ottimo stipendio non sempre è sufficiente per star bene.

Guadagni tanto, ma sei costretto a viaggiare centinaia di chilometri ogni giorno, lontano dalla tua famiglia.

È un bel lavoro, ma gli orari sono insostenibili e, quando anche provi a reggere, ti rendi conto che stai consumando tutto il tuo tempo senza riservarne una parte per le tue passioni, per i tuoi interessi.

Anche in questo i business online danno una grossa mano, poiché hanno molti meno vincoli.

Non ci sono vincoli sugli orari: puoi lavorare molto o poco, certo, ma in ogni caso la scelta di quando farlo spetta solo a te.

Spetta a te anche decidere dove farlo: a casa? In un ufficio tutto tuo? In Italia o all’estero?

Non ci sono limiti a riguardo.

Non devi restare inchiodato per anni nello stesso posto perché devi raggiungere in poco tempo la tua attività.

È la tua attività che raggiunge te.

È inutile che continui a parlarti di quanto questi aspetti abbiano un impatto enorme sulla tua vita.

Puoi intuirlo da solo, così come puoi intuire che per la prima volta, grazie ad internet, tutti possono liberarsi da catene che per troppo tempo ci hanno tenuto legati.

Come creare un Business Online?

Aprire un business online è più facile di quanto non possa sembrare.

Spesso a confondere non sono tanto le difficoltà, quanto la ancora scarsa conoscenza a riguardo.

Sin da piccoli siamo abituati a vedere business di diverso tipo, nei più disparati settori.

Il problema è che, per quanto diversi tra loro, hanno tutti la stessa forma.

Gli orari di lavoro, la saracinesca da alzare e abbassare, sono solo alcuni dei cliché che abbiniamo all’imprenditoria e che, purtroppo, sono veramente duri a morire.

I tempi però sono ormai maturi: il mercato del lavoro digitale non è più una novità o, peggio ancora, un mistero.

Tutti hanno la possibilità di conoscerlo e sfruttarlo al meglio, rompendo quegli schemi tradizionali che oggi non danno nemmeno più la certezza di raggiungere la tranquillità lavorativa ed economica.

Per iniziare a fare business online, quindi, il primo passo è liberarsi di tutti i preconcetti e i pregiudizi accumulati negli anni.

L’aspetto positivo è che insieme ad essi andranno via anche gran parte delle paure e delle preoccupazioni iniziali.

Preparato il terreno, è l’ora di costruire.

Come farlo? Non passa mai di moda il paragone delle fondamenta su cui edificare il proprio edificio.

Nel nostro caso le fondamenta sono rappresentate dalle capacità personali e da quanto abbiamo investito su noi stessi e sulla nostra formazione.

business online

I business online del resto, per decollare, hanno bisogno soprattutto della lungimiranza, dell’impegno e delle capacità di chi li fa nascere e li porta avanti.

Un sistema che, posso dirtelo con franchezza, è molto più meritocratico di tanti altri e che nulla ha che vedere con raccomandazioni e nepotismi.

Il mio consiglio è quello di puntare ad una formazione di livello, che in maniera del tutto naturale ti porterà poi ad avviare i primi business e, soprattutto, a farlo in maniera metodica e ragionata, scongiurando i fragorosi fallimenti di chi si butta all’arrembaggio senza una base solida.

In maniera del tutto naturale perché un buon corso è fatto proprio in questo modo: insegnarti dei concetti e, parallelamente, insegnarti anche a metterli in pratica

È un approccio che ho seguito anche per il mio corso ROIBOOK NRG, studiato per farti passare in poco tempo da “allievo” ad una figura professionale, il Roier, richiestissima nel mondo del lavoro e pronta sin da subito a lanciarsi nel mondo dei business digitali.

Non fidarti di chi ti propone soluzioni rapide, di guide che in qualche paragrafo promettono di trasformarti in un imprenditore.

Solo lo studio può farlo, a patto che sia di qualità.

Conclusioni

Se il tuo sogno è quello di creare un’azienda online, spero di averti chiarito alcune idee.

Mi dispiace se ti aspettavi qualcosa in più da quest’articolo, ma sono pienamente convinto di tutte le cose che ti ho detto.

Non affiderei mai a due o tre paragrafi l’onere di insegnarti a fare business online, un’attività che richiede impegno, tempo e tanto studio.

Ad ognuno il suo: gli articoli funzionano benissimo come introduzione ad un settore, ma solo con corsi come ROIBOOK NRG puoi veramente apprendere le cose necessarie per iniziare.

Se hai dei dubbi, tranquillo: è così per molti.

Poco sopra ti ho detto che sono ancora in pochi ad avere una cultura riguardo internet e le opportunità che offre.

Aggiungo che sono ancora meno quelle che hanno una mentalità che permetta loro di dire: investire su di me è importante, perché non posso che guadagnarci.

Non c’è da farsene una colpa.

Abbiamo ricevuto tutti un’educazione che ci orientava verso altre priorità, ma c’è sempre tempo per cambiare, a patto di volerlo realmente.